Proprietà Benefiche





Finalmente è apparso all'orizzonte un
NUOVO INTEGRATORE
di produzione italiana



UN ESTRATTO ACQUOSO DI FOGLIE D'OLIVO

che possiede le ben note proprietà dei prodotti    

a base di olio d'oliva,  ma.....

in percentuale enormemente maggiore
                                        e ad elevatissima biodisponibilità




L’estratto di foglie d’Olivo, usato da secoli in molte culture per scopi medici, è stato studiato ampiamente dal mondo scientifico moderno.

L’estratto di foglie d’Olivo non è efficace solamente contro:
  • microbi,
  • batteri,
  • virus,
  • funghi,
  • parassiti,
ma ha anche una varietà di benefici per la salute, che elenchiamo di seguito:
  • Efficace inibizione e prevenzione dell’infezione dovuta a microbi, virus, batteri, funghi, parassiti, lieviti e muffe.
  • Aumento di elasticità delle arterie, che migliora la circolazione del sangue.
  • Riduce la pressione alta e previene lo sviluppo di altre forme di malattie del cuore.
  • Sollievo di infiammazioni dovute all’artrite, specialmente all’artrite reumatoide.
  • Miglioramento dei sintomi della sindrome da fatica cronica e disturbi correlati.
  • Abilità nel combattere la produzione di radicali liberi.
  • Prevenzione e cura di molti tipi di infezioni virali come l’herpes, molti virus d’influenza e raffreddore comune, i virus di Epstein-Barr, il virus HIV, il citomegalovirus ed altri.
  • Eliminazione di candida.
  • Eliminazione di una varietà di parassiti, dai protozoi microscopici ai vermi intestinali.
  • Aumento della produzione di energia nel corpo.
  • Sollievo da mal di denti, emorroidi, piede d’atleta, unghie micotiche ed altre condizioni fastidiose.



Ad oggi ci sono delle scoperte molto promettenti.

I farmacologi dell’Università di Granada hanno scoperto che l’estratto delle foglie d’Olivo può favorire il rilassamento delle pareti arteriose.
Questa scoperta dimostra che, oltre a prevenire malattie cardiache, l’estratto di foglie d’olivo può essere importante per combattere l’ipertensione.

Altre ricerche avvalorano la tesi che l’estratto di foglie d’olivo riduce la pressione alta e stabilizza il livello di zucchero nel sangue, che può avere conseguenze positive per chi soffre di diabete.

Una squadra di ricercatori ha determinato che l’Oleuropeina può rendere inattivi i batteri dissolvendo lo strato esterno delle singole cellule.

Ricercatori dell’Università di Milano hanno scoperto che l’Oleuropeina inibisce l’ossidazione delle lipoproteine a bassa densità, il cosiddetto “colesterolo cattivo” implicato nella formazione di vari tipi di malattie cardiache.
Questa scoperta è stata confermata da ulteriori ricerche, che indicano che l’oleuropeina contiene preziose proprietà antiossidanti. 

Queste ed altre scoperte offrono al mondo varie possibilità per la salute degli uomini.

CAMPI D'IMPIEGO DELLL’ESTRATTO DI FOGLIE D’OLIVO:
  • AIDS
  • Antrace
  • Infezione della vescica
  • Varicella
  • Difterite
  • Colera
  • Herpes simplex
  • Citomegalovirus
  • Virus di Epstein-Barr
  • Ulcere gastriche
  • Streptococco
  • Epatite A,B,C
  • Morbo di Lyme
  • Morbillo
  • Meningite virale
  • Vermi
  • Polmonite virale
  • Tenia
  • Amebiasi
  • Piede d’atleta
  • Campylobatteriosi
  • Raffreddore comune
  • Clamidia
  • Cryptosporisosi
  • Diarrea
  • Otite
  • E.coli
  • Influenza
  • Herpes genitale 
  • Gonorrea
  • Herpes zoster
  • Malaria
  • Meningite batterica
  • Mononucleosi
  • Polmonite batterica
  • Polio
  • Rabbia
  • Febbre reumatica
  • Infezione da retrovirus
  • Gastroenterite da rotavirus
  • Intossicazione alimentare da stafilococco
  • Salmonella
  • Sifilide
  • Mughetto
  • Trichinellosi
  • Infezione delle vie urinarie
  • Verrucche
  • Rabbia
  • Tigna
  • Virus che provoca infezione delle vie respiratorie
  • Vaiolo
  • Tonsillite
  • Tubercolosi
  • Sindrome da shock tossico
  • Febbre tifoide
  • Infezione vaginale.


DALLE FOGLIE D'OLIVO IL RIMEDIO NATURALE



PER RALLENTARE LA SCLEROSI MULTIPLA



Secondo una ricerca dell'Instituto de Biologia y Genetica Molecular (IBGM) dell'Università di Valladolid l'acido oleanolico che si trova nelle foglie dell'Olivo possiede un grande potenziale terapeutico per malattie come la sclerosi multipla.

Un vero e proprio principio attivo che rallenterebbe le patologie legate al sistema nervoso.

Spiega Maria Luisa Nieto, della Unidad de Inmunidad Innata e Inflamacion del IBGM: "Lo sviluppo della malattia è notevolmente più lento negli animali quando viene loro somministrato il principio attivo e in alcuni casi siamo riusciti a ridurre significativamente e addirittura eliminare tutti i processi infiammatori associati con la malattia".



L'acido delle foglie d'olivo sarebbe così in grado di attenuare i segni clinici (controllo muscolare, peso, sopravvivenza) e le alterazioni immuno-infiammatorie (impermeabilità vascolare, infiltrazione leucociti, presenza di citochine) della encefalomielite autoimmune sperimentale.

Lo studio spagnolo è stato pubblicato su British Journal of Pharmacology.



L'estratto di foglie d'Olivo combatte l'obesità


L’estratto di foglie di Olivo, sfruttato popolarmente da millenni per le sue virtù naturali che sembrano contrastare l’ipertensione, oltre a prevenirla, pare che svolgano un ruolo importante anche nella lotta contro l’obesità.

Lo studio in questione, eseguito su modello animale, è stato basato sugli effetti che l’estratto di foglie d’Olivo può avere sulla sindrome metabolica. 

Per portare avanti lo studio un gruppo di topi sono stati alimentati con una dieta ricca di grassi per un periodo di due mesi.
Al termine del periodo di dieta, tutti i topi avevano sviluppato la sindrome metabolica, una situazione clinica definita ad alto rischio cardiovascolare poiché comprende una serie di fattori di rischio e sintomi contemporanei, tra cui obesità, diabete ecc. 

Successivamente gli animali sono stati suddivisi in due gruppi, il gruppo di controllo e il secondo gruppo a cui è stato somministrato l’estratto di foglie d’Olivo per altri due mesi.
Finito il periodo di trattamento i topi del gruppo che avevano assunto regolarmente l’estratto d’Olivo hanno mostrato un significativo miglioramento a livello cardiovascolare e al fegato, con una diminuzione evidente dei sintomi tipici della sindrome metabolica e una perdita di peso, rispetto ai topi del gruppo di controllo. 

La dott.ssa Lindsay Brown dell’University of Southern Queensland, in Australia, che insieme ad un team di ricercatori ha condotto questo curioso studio, ha affermato che l’estratto di foglie d’Olivo ha portato alla perdita di peso anche grazie soprattutto alle sue virtù antinfiammatorie.

Sembra strano, eppure è così. Il rapporto tra gli antiinfiammatori e la perdita di peso è oggetto di numerosi studi conosciuti in tutto il mondo. Non a caso l’aspirina, la curcuma e il tè verde sembrano influire sulla perdita di grasso corporeo
I risultati dello studio realizzato sulle foglie di Olivo, però, hanno superato ogni aspettativa e hanno sortito effetti significativi. 
È possibile leggere i risultati di questo studio sfogliando le pagine della rivista scientifica American Journal of Nutrition.


Rimedio contro l'ipertensione


Le foglie di olivo rappresentano anche uno dei rimedi più efficaci nei confronti dell'ipertensione e si adattano anche nel momento in cui serve effettuare delle terapie di periodi piuttosto lunghi, dal momento che la pianta di olivo non è tossica.
Ad ogni modo, in fitoterapia vengono spesso utilizzate le foglie di olivo, dal momento che sono in grado di garantire lo svolgimento di un'ottima attività vasodilatatrice e, per tale ragione, sono ipotensive, ovvero vanno a diminuire la pressione del sangue, sia per quanto riguarda i livelli della massima che della minima.
Le foglie di olivo rappresentano un ottimo rimedio, in particolar modo nel momento in cui si ha intenzione di ridurre rapidamente la pressione del sangue: in questo senso, un ruolo importante è svolto dal decotto di foglie di olivo.





I prodotti di Evergreen, così come tutto il processo produttivo, sono totalmente privi di additivi e completamente naturali.


SONO PRODOTTI CERTIFICATI VEGAN OK